LE NOSTRE POESIE
Home

Vai indietro di una pagina

Vai alla pagina delle discipline

La Terra era una palla infuocata,
che piano, piano si è raffreddata.
La Terra è un pianeta rotondo
e alcuni lo chiamano mondo.
E’ coperta di terre e di mari,
ci sono anche i fiumi,
ma sono  più rari.
Ci sono le piante e ci sono gli umani
che degli animali sono i più strani.
Potevano danzare sopra la terra

E invece ogni tanto si fanno la guerra
.

(Emma, Alessia, Kasundi e Giorgio)

Oh Terra nostra, sei proprio magnfica,
tu sei popolata da creature fantastiche.
Il blu del mare e del cielo stellato,
il rosso violento del vulcano infuocato.
Le alte montagne che toccano il cielo,
le colline più basse con un verde di velo.
Peccato che l'uomo, oh tremenda sciagura,
faccia a piante e animali tanta paura.

(Andrea e Federico)

La Terra gira su se stessa
e tutti la chiamano mondo perché fa il girotondo.
La Terra ha tanti prati colorati
e tanti fiori profumati.
All'inizio era una palla infuocata
e poi si è raffreddata.
Il mare ha le onde, è salato e profondo,
faremo un viaggio intorno al mondo.
Nel mondo ci sono tanti bambini
e tanti fondi marini.

(Virginia, Noor, Mohamed)

 

La Terra è fatta di tanti colori,
nell'erba ci sono tanti fiori.
Il mare è blu come il cielo stellato,
il sole è giallo come un limone sbucciato
La luna illumina la notte scura
e noi non abbiamo più paura.
I bambini hanno i colori della pace,
il mondo è felice quando la guerra tace.

(Micaela e Aliaksiei)